top of page

CONDIZIONI DI SERVIZIO

Art. 1 - Oggetto

Con l’accettazione del presente Contratto (il Contratto), NTHN S.r.l. si impegna a fornire al Cliente, che accetta, il Servizio come riportato in fase di checkout durante la sottoscrizione dell'abbonamento. Nessun’altra obbligazione, oltre a quelle espressamente previste nel Contratto, viene assunta da NTHN S.r.l.. I servizi esclusi, nonché quelli inclusi, ma effettuati oltre i limiti quantitativi e di durata per gli stessi previsti, saranno:

Effettuati solo ove resi possibile dalla disponibilità di personale tecnico di NTHN S.r.l. al momento della richiesta;

Separatamente fatturati.

 

Nel caso in cui il Cliente richieda servizi extra o comunque prestazioni aggiuntive/ulteriori o comunque maggiori e/o diverse rispetto a quanto previsto nell'abbonamento sottoscritto, il relativo prezzo dovrà essere concordato per iscritto; in mancanza di specifico accordo scritto, verranno utilizzati i prezzi normalmente applicati (in tale periodo) da NTHN S.r.l. ed anche agli extra verranno applicate tutte le condizioni del Contratto, se non incompatibili. In ogni caso, tali servizi extra non potranno mai considerarsi effettuati a titolo gratuito, salvo che questo non venga espressamente concordato per iscritto. NTHN S.r.l. e i propri collaboratori opereranno secondo il normale orario di lavoro standard, come pubblicato online nel sito internet della prima, o quello eventualmente differente, specificamente individuato nel Contratto o suoi allegati. NTHN S.r.l. e i suoi collaboratori opereranno al di fuori dell’orario standard o di quello stabilito in Contratto o suoi allegati, solo se il Cliente ne faccia motivata richiesta scritta, con un preavviso di almeno 7 (sette) giorni e dietro riconoscimento di un costo extra da stabilirsi in applicazione del listino prezzi della stessa NTHN S.r.l. a tale momento vigente.

Art. 2 - Servizio

Il Cliente con la sottoscrizione dell'abbonamento affida a NTHN S.r.l., che accetta, il Servizio descritto e regolato dal seguente Contratto. Le prestazioni contrattuali verranno eseguite da NTHN S.r.l. secondo le specifiche tecniche contenute nella proposta. NTHN S.r.l. può decidere di fornire servizi aggiuntivi quando ritenuto necessario. In questo caso, il Cliente sarà contattato con anticipo di 7 (sette) giorni e, se concorderà con il servizio suggerito da NTHN S.r.l., il Cliente verserà a quest’ultima anche il compenso aggiuntivo per tale nuovo servizio. NTHN S.r.l. si limiterà a svolgere i servizi previsti nel Contratto e suoi eventuali allegati, qualsiasi altro tipo di proposta di modifica da parte del Cliente sarà liberamente valutata da NTHN S.r.l. e, se da essa accettata, verrà da quest’ultima formalizzata la quantificazione della necessaria maggiorazione del corrispettivo.

Art. 3 - Obbligazione di mezzi

Con la sottoscrizione del Contratto, NTHN S.r.l. si impegna ad erogare il Servizio con obbligazione di mezzi e non di risultato. NTHN S.r.l. non garantisce il raggiungimento di obiettivi o risultati specifici del Cliente.

Art. 4 - Prezzi, pagamenti e annullamento

Il corrispettivo per l’erogazione dei Servizi da parte di NTHN S.r.l. sono quelli indicati in fase di sottoscrizione dell'abbonamento. Il pagamento del prezzo complessivo sopra stabilito avverrà alle scadenze descritte. Tutti i prezzi sono espressi in euro. Il Cliente non porta richiedere la restituzione dei corrispettivi versati per il Servizio. Le parti convengono espressamente che in caso di ritardo nel pagamento anche di una sola fattura, NTHN S.r.l. avrà facoltà di intimare il pagamento nel termine massimo di 15 (quindici) giorni dalla scadenza stabilita e, in caso di mancato adempimento, potrà sospendere l’erogazione del Servizio. In ogni caso, nell’eventualità di ritardo nel pagamento di quanto dovuto, le parti convengono che dal Cliente saranno comunque riconosciuti, sulle somme dovute, gli interessi di mora in ragione di quanto previsto dal D.Lgs. 231/2002 (e successive modificazioni).  Qualora il Cliente abbia acquistato un servizio appartenente alle categorie definite, a titolo esemplificativo e non esaustivo,”Piuma Box”, “Cactus Box”,“Saguaro Box” o “Sonora Box” o qualsiasi altro servizio in abbonamento, e voglia recidere anticipatamente il Contratto, è tenuto a versare una penale del 30% dell’importo dato dalla somma delle rate mancanti alla naturale conclusione dell'abbonamento in essere. 

Art. 5 – Responsabilità di NTHN S.r.l.

NTHN S.r.l. sarà responsabile nei confronti del Cliente, solo in caso di dolo o colpa grave, per l’eventuale danneggiamento di quanto consegnato o messo a disposizione dal medesimo Cliente per l’esecuzione del Servizio, rimanendo altresì esonerata da qualsivoglia responsabilità per danneggiamenti dovuti a cause naturali e/o di forza maggiore. All’atto della consegna o messa a disposizione di beni da parte del Cliente verrà redatto e sottoscritto, in contraddittorio tra le parti, un apposito verbale nel quale fare constare le condizioni di quanto consegnato e/o messo a disposizione di NTHN S.r.l., a tale momento. Fermo quanto stabilito al comma precedente, all’atto della riconsegna al Cliente, NTHN S.r.l. potrà essere ritenuta eventualmente responsabile solo in caso difformità di quanto reso a quest’ultimo rispetto a quanto attestato nel medesimo verbale. Al termine dell’attività che richieda l’utilizzo da parte di NTHN S.r.l. , presso le proprie strutture, di beni consegnati o messi a disposizione dal Cliente, la stessa comunicherà a quest’ultimo tempi e modi per il pronto ritiro dei medesimi beni. Decorso inutilmente il predetto termine, NTHN S.r.l. non potrà essere in alcun modo ritenuta responsabile della custodia e conservazione dei medesimi beni e/o del loro conseguente danneggiamento, per qualsiasi ragione, da tale momento in avanti. In caso di condizioni atmosferiche non favorevoli, qualora il Servizio debba essere realizzato in tutto o in parte in esterna, o, comunque, in caso di ritardata o mancata consegna da parte del Cliente dei materiali necessari o di messa a disposizione da parte di quest’ultimo degli spazi e luoghi da utilizzarsi al medesimo fine, NTHN S.r.l. non potrà essere ritenuta in alcun modo responsabile di eventuali ritardi rispetto ai termini stabiliti. Nel caso in cui il Cliente risulti, per due o più volte, inadempiente rispetto al proprio obbligo di consegnare o mettere a disposizione beni, materiali o luoghi per l’esecuzione del Servizio, NTHN S.r.l. si riserva il diritto di risolvere il Contratto, procedendo secondo quanto previsto al successivo art. 9.

Art. 6 - Riservatezza

NTHN S.r.l. e il Cliente si obbligano a non divulgare o rendere in alcun modo disponibili a terzi le informazioni riservate, qualsiasi notizia, documento o informazione concernente direttamente o indirettamente il lavoro svolto, l’organizzazione, l’attività e/o il know-how specifico dell’altra parte, cui per qualsivoglia ragione siano entrate in possesso, fatte salve le notizie o le informazioni che siano o divengano di dominio pubblico, che siano state portate a conoscenza dell’altra parte da un terzo che abbia il permesso di rivelarle, o che debbano essere utilizzate dalla parte per tutelare i propri interessi presso l’Autorità Giudiziaria o le Autorità competenti. È fatto divieto di duplicare o riprodurre documentazione dell’altra parte, fatte salve le documentazioni necessarie per la fornitura delle prestazioni oggetto del presente accordo.

Art. 7 - Risoluzione

Nel caso in cui il Cliente non adempia correttamente alle proprie obbligazioni di cui al presente contratto e, segnatamente, non provveda al pagamento di quanto dovuto a NTHN S.r.l. nei termini previsti, quest’ultima invierà al medesimo Cliente una lettera raccomandata o PEC, contestando puntualmente i comportamenti e gli inadempimenti ritenuti causa di possibile risoluzione, invitandola ad adempiere prontamente. Ove il Cliente nel termine di 15 (quindici) giorni dalla data di ricevimento della raccomandata PEC di cui sopra, non provveda con l’adempimento richiestogli, dandone contestuale conferma scritta a NTHN quest'ultima riterrà risolto il contratto, ex art. 1456 c.c., fatto salvo il risarcimento del danno.

Art. 8 - Cessione del contratto e subfornitura

È fatto espresso divieto al Cliente di cedere il Contratto, se ciò non è espressamente autorizzato per iscritto da NTHN S.r.l.. È fatto altresì espresso divieto al Cliente di far utilizzare (o sub-fornire) a terzi, a qualsiasi titolo, anche gratuitamente, i materiali oggetto del Servizio. NTHN S.r.l. può cedere – in tutto o in parte – il Contratto, ovvero la gestione del Contratto o del Servizio, o il relativo credito, a terzi da egli ritenuti idonei a tale compito, senza necessita di accettazione da parte del Cliente, intendendosi la suddetta accettazione espressamente e preventivamente consentita con il presente Contratto. 

Art. 9 – Diritti di privativa

NTHN S.r.l. non assumerà alcuna responsabilità con riferimento a quanto fornito e/o messo a disposizione dal Cliente per l’esecuzione del Servizio quali, a titolo esemplificativo, prodotti, luoghi, simboli, segni distintivi o, in generale, contenuti di cui altri detengano la privativa o eventuali altri diritti. Il Cliente assume l’obbligo di tenere indenne NTHN S.r.l. da tutte le rivendicazioni, le responsabilità, perdite e danni pretesi da chiunque, nonché da tutti i costi, le spese o responsabilità ad essi relativi a seguito di qualsiasi rivendicazione di violazione dei diritti d’autore o di qualsiasi marchio italiano o straniero, derivante o che si pretendesse derivare dalla prestazione. Ciascuna parte si obbliga a dare immediato avviso all’altra di qualsiasi azione di rivendicazione o altri atti o fatti di terzi di cui al precedente comma, della quale sia venuta a conoscenza. I soli diritti di sfruttamento economico di quanto realizzato e prodotto da NTHN S.r.l. in esecuzione del Servizio e da questa consegnato, in via conclusiva e finale, al Cliente, espressamente escluso tutto il materiale provvisorio e preparatorio (quali, ad esempio, master, provini, versioni provvisorie ecc.) comunque da esso ricevuto, vengono trasferiti a quest’ultimo nei limiti e con le finalità stabilite nel Contratto esso o nei sui allegati previsti. L’utilizzo da parte del Cliente di quanto ricevuto (se del caso, avuto riguardo anche a master, provini, materiale provvisorio e quant’altro utile o necessario a dare esecuzione al Servizio) da NTHN S.r.l. in modo difforme da quanto stabilito nel Contratto o nei suoi allegati darà diritto a quest’ultima, sulla base delle proprie tariffe al tempo vigente, di richiedere e ricevere dal medesimo Cliente il pagamento, del corrispettivo per tale indebito utilizzo, fermo restando il corrispondente diritto della stessa NTHN S.r.l., a proprio insindacabile giudizio, di intimare l’immediata interruzione di tale uso non autorizzato e al risarcimento del danno.

Art. 10 - Diritti di proprietà industriale

Fermo quanto precisato all’articolo precedente anche rispetto ai contenuti prodotti da NTHN S.r.l., il Cliente riconosce espressamente che i brevetti, i marchi, e gli altri segni distintivi, tipici o atipici, messi a sua disposizione ai fini dell’erogazione del Servizio sono di proprietà e/o titolarità e/o esclusiva disponibilità di NTHN S.r.l. e/o dei suoi danti causa, salvo che sia stato sottoscritto apposito accordo per la cessione di diritti di proprietà industriale, o, sempre per iscritto, essi siano stati licenziati. Il Cliente riconosce pertanto che il Contratto non attribuisce alcun diritto di licenza sui medesimi contenuti, su segni distintivi di NTHN S.r.l. o di terzi, e che, ove impiegati, essi sono necessari a contraddistinguere il prodotto del legittimo titolare, e non e concesso alcun diverso uso.

Art. 11 - Solve et repete

Il Cliente non potrà comunque avanzare alcuna richiesta e/o eccezione, se non in regola con i pagamenti del prezzo del Servizio, alle regolari scadenze. Il Cliente non potrà in alcun caso negare o ritardare i pagamenti alle scadenze convenute adducendo o sollevando eventuali contestazioni, anche nel caso in cui vi sia stata tempestiva e valida denuncia di vizi.

Art. 12 – Valore del Contratto e sue modifiche

Il Contratto sostituisce ogni precedente accordo (anche verbale) tra le parti e rappresenta l’unico accordo esistente tra NTHN S.r.l. e il Cliente in relazione all'oggetto e costituisce la manifestazione integrale degli accordi conclusi tra le parti su tale oggetto: in ogni caso, qualora dovesse esservi contrasto fra le clausole di altre pattuizioni contenute in eventuali precedenti diversi accordi e quelle del presente Contratto, prevarranno queste ultime. Qualsiasi modificazione al Contratto dovrà risultare da atto scritto, firmato dalle parti. L’eventuale tolleranza di comportamenti posti in essere, da una o da tutte le parti, in violazione delle disposizioni contenute nel Contratto non costituisce rinuncia ai diritti derivanti dalle disposizioni violate né al diritto di esigere l’esatto adempimento delle obbligazioni ed il rispetto di tutti i termini e le condizioni previste nel contratto stesso.

Art. 13 - Portfolio clienti

Salvo patto contrario espresso, il Cliente fornisce il proprio consenso a che NTHN S.r.l. comunichi a soggetti terzi i dati relativi al presente contratto quale referenza ai fini della promozione e commercializzazione di propri prodotti e/o servizi analoghi a quelli oggetto del contratto stesso. Il Cliente autorizza NTHN S.r.l. a utilizzare il nome del Cliente per la creazione di case history e per la pubblicazione della stessa o di altri contenuti similari nell’apposita sezione del proprio sito internet e in quelli del gruppo o sui canali social della medesima NTHN S.r.l.. Il Cliente concede in uso a NTHN S.r.l. i propri segni distintivi al solo scopo promozionale o pubblicitario, in modo che NTHN S.r.l. possa fare espresso riferimento nel proprio sito o in altro materiale promozionale o pubblicitario al lavoro svolto per il Cliente, indicandone la ragione sociale ed esponendone i segni distintivi allo scopo di renderlo maggiormente riconoscibile. Concedendo l’inserimento nel portfolio clienti, il Cliente concede a NTHN S.r.l. anche il diritto di inserire una breve sintesi descrittiva e generica dell’attività svolta.

Art. 14 - Clausole nulle

La invalidità od inefficacia di una o più clausole non comporterà invalidità, inefficacia o scioglimento del contratto nel suo complesso.

Art. 15 - Foro Competente

Ogni eventuale controversia che dovesse insorgere tra le parti avente ad oggetto il presente contratto, verrà decisa dal Tribunale di Varese, territorialmente competente in via esclusiva in deroga ad ogni altro foro concorrente.

Art. 16 - Trattamento dei dati personali

Il Cliente dichiara di essere stato informato da NTHN S.r.l., ai sensi di quanto previsto dalla vigente normativa in materia di tutela della privacy (Reg. UE 2016/679 e D.Lgs. 196/2003 e s.m.i.), che i propri dati personali conferiti per la conclusione e l’esecuzione del Contratto e per la fornitura del Servizio, saranno oggetto di trattamento manuale ed elettronico, nel rispetto di idonee misure di sicurezza e di protezione dei dati medesimi, per le finalità summenzionate, nonché per l’adempimento ed in esecuzione degli obblighi assunti con il Contratto e di quelli previsti dalle leggi dello Stato, dai Regolamenti e dalla normativa Comunitaria, a ciò prestando il proprio consenso.

Per quanto occorrer possa, essendo stato il contenuto del presente contratto preventivamente concordato dalle parti, vengono specificatamente approvate, ex artt. 1341 e 1342 c.c., le seguenti clausole contrattuali: Art. 1 (Oggetto del Contratto – Esclusioni); Art. 2 (Servizio – limitazioni e esclusioni); Art. 3 (Obbligazione di Mezzi); Art. 4 (Prezzi e pagamenti – ritardo e sospensione del Servizio); Art. 5 (Responsabilità di NTHN); Art. 6 (Riservatezza); Art. 7 (Risoluzione); Art. 8 (Cessione del Contratto); Art. 9 (Diritti di privativa); Art. 10 (Diritti di proprietà industriale); Art. 11 (Solve et repete); Art. 12 (Valore del Contratto e sue modifiche); Art. 13 (Portfolio clienti); Art. 14 (Foro Competente).

 

ADDENDUM AL CONTRATTO STIPULATO

 

NOMINA RESPONSABILE del TRATTAMENTO dei DATI PERSONALI ai sensi degli artt. 4, 24, 28, 29 del Regolamento Europeo in tema di tutela dei dati personali n. 679/2016. Considerato che il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016, Regolamento Generale sulla protezione dei dati (di seguito GDPR) ha introdotto varie novità anche riguardo ai rapporti tra Titolare e Responsabile del trattamento e ai relativi strumenti di regolazione:

 

Ai sensi degli artt. 4, 24, 29 ed

In particolare ai sensi dell’art. 28

 

impone di disciplinare con un contratto, o altro atto giuridico equivalente, i trattamenti effettuati dal Responsabile per conto del Titolare, che vincoli il Responsabile del trattamento al Titolare e definisca la durata del trattamento, la natura e lo scopo, il tipo di dati personali e le categorie di interessati, gli obblighi e i diritti del Titolare.

 

Premesso che

 

·  Il presente atto costituisce parte integrante del presente Contratto sottoscritto tra le parti

· l’esecuzione della prestazione, ivi concordata, comporta il trattamento dei dati personali da parte dell’appaltatore in qualità di “Responsabile” per il trattamento dei dati personali.

 

Tutto ciò premesso, il Cliente e NTHN S.r.l., convengono e stipulano quanto segue: 

 

Art. 1 - Oggetto

 

Il presente Atto disciplina il trattamento dei dati personali da parte del Responsabile per conto del Titolare, nonché gli obblighi e i diritti delle Parti derivanti dal presente Contratto stipulato.

 

Art. 2 - Requisiti di professionalità

 

Secondo l’art. 28 del GDPR, quando un trattamento viene effettuato per conto del Titolare quest’ultimo ricorre unicamente a Responsabili del trattamento che forniscano piena garanzia del rispetto della normativa applicabile e che presentino garanzie sufficienti per mettere in atto misure tecniche e organizzative adeguate. Le incombenze oggetto del presente atto sono affidate al Responsabile in base alle dichiarazioni da questo fornite al Titolare in merito alle caratteristiche di esperienza, capacità e affidabilità previste dalla normativa applicabile.

Per normativa applicabile si intende l’insieme delle norme rilevanti in materia di protezione dei dati personali incluso il GDPR e inoltre, in ogni tempo, ogni linea guida, norma di legge, compresa la normativa nazionale di adeguamento al citato GDPR, nonché i provvedimenti del Garante per la protezione di dati, codice o provvedimento rilasciato o emesso dagli organi competenti o da altre autorità di controllo.

Il Responsabile con la sottoscrizione del presente Atto si dichiara disponibile, competente e di disporre una propria organizzazione per dare attuazione a quanto previsto, nonché in possesso dei requisiti di esperienza e capacità tali da fornire idonea garanzia del rispetto delle vigenti disposizioni in materia di trattamento dei dati personali, in particolare in termini di conoscenze specialistiche, affidabilità e risorse, per attuare misure tecniche e organizzative che soddisfino i requisiti del GDPR, compresa la sicurezza del trattamento per garantire la riservatezza e la protezione dei diritti degli interessati.

 

Art. 3 -  Ambito e limiti del trattamento dei dati

 

Il Responsabile è autorizzato ad effettuare esclusivamente le operazioni di trattamento necessarie per lo svolgimento delle attività concordate e descritte nel Contratto; per le ulteriori istruzioni si faccia riferimento all’allegato che costituisce parte integrante del presente atto.

 

Art. 4 - Validità del presente atto

 

Il presente addendum diventa valido con effetto dal primo pagamento effettuato dal Cliente, sino a 30 giorni successivi alla data dell’ultimo pagamento. 

 

ALLEGATO ALLA NOMINA DEL RESPONSABILE ESTERNO

 

All’interno del presente Addendum la parola “Titolare” identifica il Cliente mentre la parola “Responsabile” identifica NTHN S.r.l.

 

Compiti del responsabile

 

Art. 1 - Termini relativi al Trattamento dei Dati

 

Nel corso della fornitura dei Servizi e / o dei Prodotti al Titolare in conformità all’Accordo principale, il Responsabile può trattare i dati personali per conto del Titolare secondo i termini del presente Documento.

Nella misura richiesta dalle Leggi sulla Protezione dei Dati applicabili, il Responsabile dovrà ottenere e mantenere tutte le licenze, autorizzazioni e permessi necessari per il trattamento dei dati personali, compresi i dati personali inerenti al presente accordo.

Il Responsabile manterrà tutte le misure tecniche e organizzative per soddisfare i requisiti stabiliti dal presente accordo ed altri eventuali allegati.

 

Art. 2 - Comunicazione dei Dati

Il Responsabile al Trattamento tratta i Dati personali del Titolare del Trattamento solo ai fini dell'esecuzione dell'incarico ricevuto. Il Responsabile del Trattamento non deve trattare, trasferire, modificare, correggere o alterare i Dati personali del Titolare del Trattamento o divulgare o consentirne la divulgazione a terzi se non in conformità alle istruzioni documentate del Titolare del Trattamento, a meno che il trattamento non sia richiesto dall'UE e/o dalle leggi dello Stato Membro a cui è soggetto il Responsabile e/o una qualsiasi legislazione anche sovranazionale a cui è soggetto il Responsabile. Il Responsabile del Trattamento dovrà, nella misura consentita da tali leggi, informare il Titolare del Trattamento di tali requisiti legali prima di trattare i Dati Personali e attenersi alle istruzioni del Titolare del Trattamento per ridurre al minimo, per quanto possibile, l'ambito della divulgazione.

 

Art. 3 - Affidabilità e Non–Divulgazione

 

Il Responsabile del Trattamento adotterà misure ragionevoli per garantire l'affidabilità di qualsiasi addetto che possa avere accesso ai dati personali interessati al trattamento; Il Responsabile del Trattamento garantisce che tutti gli addetti:

 

Siano informati della natura confidenziale dei Dati personali trattati per conto del Titolare del Trattamento e siano a conoscenza degli obblighi del Responsabile del Trattamento;

Siano in possesso di formazione / certificazioni appropriate in relazione al GDPR o qualsiasi altra formazione / certificazione richiesta dal Titolare del Trattamento;

Siano soggetti a impegni di riservatezza o obblighi professionali o normativi di riservatezza;

Siano soggetti all'autenticazione dell'utente e alle procedure di accesso quando accedono ai Dati personali del Titolare del Trattamento in conformità al presente Accordo, all’Accordo Principale e alle Leggi sulla Protezione dei Dati applicabili.

 

Art. 4 - Sicurezza

 

Tenendo conto dello stato dell'arte e dei costi di attuazione, nonché della natura, dell'oggetto, del contesto e delle finalità del trattamento, come anche del rischio di varia probabilità e gravità per i diritti e le libertà delle persone fisiche, il Responsabile del Trattamento mette in atto misure tecniche e organizzative adeguate per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio, che comprendono, tra le altre, se del caso:

La pseudonimizzazione e la cifratura dei dati personali;

La capacità di assicurare su base permanente la riservatezza, l'integrità, la disponibilità e la resilienza dei sistemi e dei servizi di trattamento;

La capacità di ripristinare tempestivamente la disponibilità e l'accesso dei dati personali del Titolare del Trattamento in caso di incidente fisico o tecnico;

Una procedura per testare, verificare e valutare regolarmente l'efficacia delle misure tecniche e organizzative al fine di garantire la sicurezza del trattamento.

Nel valutare l'adeguato livello di sicurezza, il Responsabile del Trattamento tiene conto in special modo dei rischi presentati dal trattamento che derivano in particolare dalla distruzione, dalla perdita, dalla modifica, dalla divulgazione non autorizzata o dall'accesso, in modo accidentale o illegale, a dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati.

 

Art. 5 - Catena di Responsabilità

 

A partire dalla Data di Validità del Presente accordo, il Titolare del Trattamento autorizza il Responsabile del Trattamento a coinvolgere altri Responsabili. Il Responsabile del Trattamento si impegna a comunicare i dati solamente dietro consenso scritto del Titolare del Trattamento. Ill Responsabile del Trattamento dovrà:

Fornire al Titolare del Trattamento i dettagli completi sul trattamento dei dati da parte di altri Responsabili.

Effettuare un'adeguata due diligence su ciascun responsabile aggiunto per garantire che possa fornire il livello di protezione dei Dati personali del Titolare del Trattamento, incluse, ma non limitatamente a, sufficienti garanzie per mettere in atto misure tecniche e organizzative appropriate in modo tale che il Trattamento soddisfi i requisiti del GDPR e il presente Accordo.

Su richiesta, il Responsabile del Trattamento dovrà fornire al Titolare del Trattamento una copia dei suoi accordi con altri Responsabili, per la sua revisione.

Se e quando tale contratto comporti il trasferimento dei Dati Personali del Titolare del Trattamento al di fuori del Unione Europea, incorporare le clausole di riservatezza o qualsiasi altro meccanismo attuato per garantire l'adeguata protezione dei Dati personali del Titolare del Trattamento trasferiti.

Rimanere pienamente responsabile nei confronti del Titolare del Trattamento per qualsiasi mancanza da parte di ciascun altro Responsabile nell’adempiere ai propri obblighi in relazione al trattamento dei Dati personali del Titolare del Trattamento.

 

Art. 6 - I Diritti degli Interessati

 

Tenuto conto della natura del Trattamento, il Responsabile del Trattamento assisterà il Titolare del Trattamento implementando le misure tecniche e organizzative appropriate, se e quando possibile, per l'adempimento dell'obbligo del Titolare del Trattamento di rispondere alle richieste degli interessati di esercitare i propri diritti come stabilito nel GDPR dell'UE.

Il Responsabile del Trattamento dovrà informare tempestivamente il Titolare del Trattamento se riceve una richiesta da un interessato, dall'Autorità di controllo e / o altra autorità competente ai sensi delle leggi sulla protezione dei dati applicabili in relazione ai Dati Personali del Titolare del Trattamento. Il Responsabile del Trattamento dovrà cooperare come richiesto dal Titolare del Trattamento per consentire La fornitura di tutti i dati richiesti dal Titolare entro un ragionevole periodo di tempo specificato dal Titolare in ciascun caso, comprese le informazioni complete e le copie del reclamo, della comunicazione o della richiesta e qualsiasi Dato Personali che il Titolare del Trattamento conserva relativo a un Interessato. Ove applicabile, fornire l'assistenza richiesta dal Titolare del Trattamento per consentirgli di soddisfare la relativa richiesta entro i termini prescritti dalla Legge. Implementare eventuali misure tecniche e organizzative aggiuntive che possano essere ragionevolmente richieste dal Titolare del Trattamento per consentire di rispondere in modo efficace a reclami, comunicazioni o richieste pertinenti.

 

Art. 7 - Violazione dei Dati Personali

 

Il Responsabile del Trattamento dovrà inviare una notifica al Titolare del Trattamento senza indebito ritardo e, in ogni caso, entro ventiquattro (24) ore dall’essere venuto a conoscenza o aver ragionevolmente sospettato di una violazione dei dati personali. Il Responsabile del Trattamento fornirà al Titolare del Trattamento informazioni sufficienti per consentire al Titolare del Trattamento di adempiere a qualsiasi obbligo di segnalare una violazione dei Dati Personali ai sensi delle Leggi sulla Protezione dei Dati. Tale notifica deve come minimo:

Descrivere la natura della violazione dei dati personali, le categorie e il numero dei soggetti interessati, nonché le categorie e il numero di registrazioni di dati personali colpite dalla violazione;

Comunicare il nome e le informazioni di contatto del Responsabile della protezione dei dati o di altri contatti rilevanti dai quali possono essere ottenute ulteriori informazioni;

Descrivere il rischio stimato e le probabili conseguenze della Violazione dei Dati Personali;

Descrivere le misure adottate o proposte per gestire la Violazione dei Dati Personali.

Il Responsabile del Trattamento dovrà cooperare con il Titolare del Trattamento e intraprendere le misure ragionevoli per assistere nelle indagini, nella mitigazione e risoluzione di ogni violazione. In caso di violazione dei dati personali, il Responsabile del Trattamento non deve informare terzi senza prima ottenere il consenso scritto del Titolare del Trattamento, salvo che lo richieda il diritto dell'Unione o nazionale cui è soggetto il Processore. In tal caso, il Responsabile del Trattamento dovrà informare il Titolare del Trattamento circa tale obbligo giuridico, fornire una copia della notifica proposta e considerare eventuali commenti formulati dal Titolare del Trattamento prima di notificare la Violazione dei dati personali.

 

Art. 8 - Valutazione d'Impatto sulla Protezione dei Dati e Consultazione Preventiva

 

Il Responsabile del Trattamento fornirà al Titolare del Trattamento un'assistenza ragionevole con qualsiasi valutazione d'impatto sulla protezione dei dati richiesta dall'articolo 35 del GDPR e previa consultazione con qualsiasi autorità di controllo da parte del Titolare del Trattamento che sia richiesta ai sensi dell'articolo 36 del GDPR, in ogni caso unicamente in relazione al trattamento dei dati personali del Titolare del Trattamento da parte del Responsabile del Trattamento.

 

Art. 9 - Cancellazione o restituzione dei Dati Personali

 

Il Responsabile del Trattamento dovrà prontamente e, in ogni caso, entro e non oltre 72 ore: (i) cessare il Trattamento dei Dati Personali del Titolare del Trattamento da parte del Responsabile; o (ii) risolvere l'Accordo, a scelta del Titolare del Trattamento (tale scelta deve essere notificata al Responsabile del Trattamento per iscritto). Dovrà inoltre:

Restituire una copia completa di tutti i Dati al Titolare del Trattamento stesso mediante trasferimento sicuro di file nel formato indicato dal Titolare del Trattamento, cancellare in modo sicuro tutte le altre copie dei Dati personali elaborati dal Responsabile del Trattamento;

Cancellare in modo sicuro tutte le copie dei dati personali del Titolare del Trattamento trattati dal Responsabile del Trattamento o da qualsiasi sub Responsabile autorizzato e, in ogni caso, fornire una certificazione scritta al Titolare del Trattamento attestante che ha rispettato pienamente i requisiti della sezione Cancellazione o Restituzione dei Dati Personali del Titolare del Trattamento.

Il Responsabile del Trattamento può conservare i Dati solo nella misura e per il periodo richiesto dalla legge dell'Unione o dello Stato Membro, e sempre a condizione che il Responsabile del Trattamento garantisca la riservatezza di tutti i Dati personali e garantisca che gli stessi siano trattati esclusivamente secondo le necessità per gli scopi specificati nelle leggi dell'Unione o degli Stati membri che richiedono la sua conservazione e per nessun’altra finalità.

 

Art. 10 - Diritti di audit

 

Il Responsabile del Trattamento dovrà mettere a disposizione del Titolare del Trattamento, su richiesta, tutte le informazioni necessarie per dimostrare il rispetto degli obblighi di cui al presente articolo e consenta e contribuisca alle attività di revisione, comprese le ispezioni, realizzate dal Titolare del Trattamento o da un altro soggetto da questi incaricato di qualsiasi sede in cui il Trattamento di Dati Personali del Titolare del Trattamento abbia luogo. Il Responsabile del Trattamento consentirà al Titolare del Trattamento o ad altro auditor incaricato di ispezionare, verificare e copiare tutte le registrazioni, processi e sistemi pertinenti in modo che il Titolare del Trattamento possa accertarsi che le disposizioni del presente contratto siano rispettate. Il Responsabile del Trattamento dovrà fornire piena collaborazione al Titolare del Trattamento in relazione a tali audit e fornirà, su richiesta, evidenza del rispetto degli obblighi previsti. Il Responsabile del Trattamento dovrà immediatamente informare il Titolare qualora, a suo parere, un'istruzione ai sensi della presente sezione audit (Diritti di audit) violi il presente regolamento o altre disposizioni, nazionali o dell'Unione, relative alla protezione dei dati.

 

Art. 11 - Trasferimento dei Dati Personali del Titolare del Trattamento

 

Il Responsabile del Trattamento non tratterà i Dati Personali del Titolare del Trattamento né consentirà a nessun Sub-Responsabile Autorizzato di trattare i Dati Personali in un Paese terzo, se non nei confronti di quei destinatari in Paesi Terzi autorizzati per iscritto dal Titolare del Trattamento.

 

 

Art. 12 - Codici di Condotta e Certificazione

 

Su richiesta del Titolare del Trattamento, il Responsabile del Trattamento dovrà rispettare qualsiasi Codice di condotta approvato ai sensi dell'articolo 40 del GDPR e ottenere qualsiasi certificazione approvata dall'articolo 42 del GDPR dell'UE, per quanto riguarda il trattamento dei Dati personali del Titolare del Trattamento.

 

Art. 13 - Condizioni generali

 

In base a questa sezione, le parti concordano che il presente Accordo e le clausole contrattuali tipo terminano automaticamente in caso di risoluzione dell'Accordo principale o alla scadenza o alla risoluzione di tutti i contratti di servizio stipulati dal Responsabile del Trattamento con il Titolare del Trattamento, ai sensi dell'Accordo principale, qualunque venga dopo. Qualsiasi obbligo imposto al Responsabile del Trattamento ai sensi del presente Contratto in relazione al Trattamento dei Dati personali sopravviverà a qualsiasi risoluzione o scadenza di questo. Il presente Addendum, ad esclusione delle clausole contrattuali tipo, è regolato dagli articoli di legge previsti nell'Accordo principale per tutto il tempo in cui tali articoli facciano parte della legislazione di uno Stato membro dell'Unione Europea. Qualsiasi violazione di questo Contratto costituirà una violazione sostanziale dell'accordo principale. Qualora una qualsiasi disposizione di questo Contratto fosse non valida o inapplicabile, il resto di questo Contratto rimarrà valido e in vigore. La clausola non valida o inapplicabile sarà (i) emendata se necessario per garantirne la validità e l'applicabilità, preservando nel contempo il più strettamente possibile le intenzioni delle parti o, se ciò non fosse possibile, (ii) interpretata in modo tale che la parte non valida o inapplicabile non sia mai stata contenuta in esso.

bottom of page